IL BLOG CONDIVISO

Ciao a tutti, mi chiamo Francesca, ho quarantasette anni, vivo sui Colli Orientali del Friuli con marito e due figli adolescenti e sono appassionata di orto, frutteto e cucina naturale.
Con questo blog vorrei tentare un esperimento di "Blog Condiviso", ossia uno spazio virtuale dove non scriverò solo io ma anche voi. Voi infatti potrete scrivere articoli sulla sana alimentazione, fare delle interviste, inviarmi delle ricette di cucina naturale corredate anche da foto che poi io posterò, potrete segnalarmi mercatini o iniziative, convegni o tavole rotonde, corsi o incontri... insomma tutto quello che ha a che fare con la sana alimentazione, l'autoproduzione, la stagionalità, il buon cibo.
Faccio tutto questo perchè credo nella forza della rete e so che attraverso questo strumento potrò (potremo!!!) essere di stimolo e di aiuto per cercare una strada alternativa alla grande distribuzione, ai precotti e preconfezionati, ai surgelati e alle fragole cilene mangiate in pieno gennaio!!!

sabato 26 settembre 2015

TORTA DI MELE INTEGRALE - ricetta di Giorgia

Ecco a voi un'altra ricetta di Giorgia: una torta di mele assolutamente da provare, con farina integrale, mandorle e noci. Solo leggere la lista degli ingredienti e immaginarne il sapore mi fa venire l'acquolina in bocca.
Ma ecco cosa scrive Giorgia, del blog "Laboratorio Oltremare" - CLICCA QUI .

Ciao Francesca, ciao amici di Un tuffo nell'Insalata!
Questa settimana ho voluto salutare l'inizio dell'autunno con uno dei dolci classici di questa bella stagione, un dolce semplice, rustico, amato da tutti: la torta di mele!
Ho deciso di utilizzare due farine integrali, invece della farina bianca, per dare alla torta un sapore più intenso e genuino. Il risultato mi è piaciuto molto e la torta è sparita in poche ore!
 
 
Ingredienti
- 4 mele dolci
- 125 g di farina di frumento integrale
- 125 g di farina di farro
- 50 g mix mandorle e noci sgusciate
- 100 g di zucchero di canna integrale
- 120 g di olio di semi
- 3 uova (galline allevate a terra, bio)
- succo e scorza di un limone (bio, non trattato)
- un cucchiaio di cannella
- una bustina di lievito per dolci
- un pizzico di sale
Preparazione:
preriscaldare il forno a 170°; sbucciare le mele e tagliarle a dadini o fettine, metterle in una ciotola cospargendole con il succo di limone, un cucchiaio di zucchero di canna e mezzo cucchiaio di cannella in polvere. Con un coltello o un frullatore ridurre le mandorle e le noci  a pezzetti (non farina). Unire le uova e lo zucchero e sbattere con le fruste elettriche, aggiungere l'olio di semi, la scorza di limone, continuando a sbattere. Un po' alla volta unire le farine, il pizzico di sale, la cannella rimasta, il lievito ed infine la frutta secca spezzettata. Mescolare bene e porre in una teglia foderata con carta forno o imburrata ed infarinata. Cospargere la superficie della torta con un cucchiaio di zucchero di canna. Infornare a 170° per circa 35-40 minuti.
 
 
Un dolce profumo di mele e cannella si spargerà per tutta la casa facendovi apprezzare l'arrivo della stagione autunnale.

Alla prossima ricetta!
Giorgia

5 commenti:

  1. Adoro la torta di mele e questa ricetta è molto "stuzzicante " grazie Giorgia:)

    RispondiElimina
  2. Ho tutti gli ingredienti tranne le mandorle. Domani le vado a comprare e la provo!
    Deve essere davvero buonissima!!!
    Bacioni e ancora grazie Giorgia
    Francesca

    RispondiElimina
  3. ....a me questo tipo di torte di mele non so spiegarmi il perché non riescono bene ....mi vengono sempre poco cotte ....forse è colpa del forno !!! Questa mattina volevo riprovarci ...ma mi mancavano le mandorle ...e così ho rifatto la solita .....La prossima volta ....Grazie e ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perchè le mele rilasciano molta umidità... Questa torta l'ho dovuta lasciare in forno un po' di più rispetto alle altre perchè anche a me sembrava poco cotta. Fai la prova stecchino!
      A presto, ciao!

      Elimina
  4. sfornata poco fa e assaggiata anche, veramente soffice e buonissima!
    La farina di farro che ho usato era integrale...grazie!

    RispondiElimina